Logo Moto Yes

Dopo aver parlato dell'assicurazione per la Vespa 50 e del configuratore BMW, oggi ci occupiamo di un nuovo tema.

Menu di navigazione dell'articolo

Nella gamma motociclistica BMW, la lettera “C” distingue la serie degli scooter. Gli scooter nascono per la mobilità a due ruote urbana. La BMW, in particolare, ha sviluppato i modelli di scooter C 400 X e C 400 GT. La serie C 400 X è il modello di base, equipaggiato con cilindrata media e motore ad alta efficienza. Si caratterizza per basso numero di giri, alta velocità e agilità nel traffico, bassi consumi e prestazioni di ottimo livello. Inoltre, come la serie Gran Turismo è dotato di serie di connessione allo smartphone con display TFT per poter usare il navigatore, ascoltare brani musicali dalla playlist e molto altro. Anche gli standard di sicurezza sono elevati con ABS e controllo automatico di stabilità. Di serie su tutti i modelli Scooter BMW è presente il flex-case, un contenitore bagagliaio estraibile per ottenere spazio aggiuntivo in cui alloggiare casco, borse e altro quando si parcheggia lo scooter.

Vediamo nel dettaglio le caratteristiche dei modelli Scooter BMW Serie C

BMW C 400 X: lo scooter per la città

Lo scooter BMW C 400 X è la moto ideale per la città, agile, maneggevole nelle manovre e ipertecnologico. Con l’optional BMW Motorrad Connectivity e il configuratore Motorrad BMW si ottiene il massimo di libertà nella scelta di design e di connettività.

Perché è ideale per la città? Perché è maneggevole e scattante tanto nelle strade piccole che nel traffico. Ispirata nella motoristica e nella ciclistica alle moto GS (Gelande Sport /Fuoristrada) presenta parafango accennato sulla ruota anteriore, grandi fari asimmetrici, luci al LED e diurne orizzontali a forma di Y.

La sua maneggevolezza rende più piacevole districarsi nel traffico e fare il pendolare grazie ai sistemi di stabilità e anti-vibrazioni sia sui rettilinei che in curva. Sulla strada bagnata, l’ASC assicura trazione e trasmissione di potenza. Uno degli optional che rende ancora più facile guidare questo scooter è il Keyless Ride che permette di salire in sella e partire senza usare la chiave. Tutto merito dei sistemi di connessione BMW Motorrad Connected Ride.

Il motore è un monocilindrico con acceleratore elettronico Ride By Wire, garantisce bassi consumi e rispetta gli Standard Euro 5. Si può guidare anche con la patente di categoria A2.

BMW C 400 GT: lo scooter perfetto

Il 400 GT è ideale sia in città che per i viaggi in autostrada o fuori dai percorsi urbani, versatile, agile, dinamico e tecnologico. Come il fratello gemello ha tutte le dotazioni per la connettività, la sicurezza e il confort.

Proprio perché è ideale anche per le lunghe percorrenze e i fuori porta, il suo rivestimento a forma di “V” protegge dal vento e dagli agenti atmosferici, ma allo stesso tempo conferisce una linea di design elegante. Altro elemento di design è il faro anteriore full LED con luce diurna opzionale, per una visibilità totale sia di notte che di giorno o nelle giornate nuvolose. La sella è ergonomica ed evita la sensazione di affaticamento sulle lunghe distanze.

La BMW C 400 GT è maneggevole e agile tanto nelle strade di città quanto sull’autostrada e il sistema ASC ottimizzato garantisce potenza e stabilità per una guida sicura e facilitata. È dotato di serie del Flexcase a scomparsa e dell’accensione senza chiavi Keyless Ride.

Il pacchetto di connessione BMW Motorrad Connectivity permette di essere sempre connessi al proprio mondo e alle proprie abitudini per ascoltare le stazioni radio o le canzoni della playlist sullo smartphone e installare il navigatore grazie al display TFT. La versione GT ha anche una porta USB per ricaricare la batteria collocato nel vano portaoggetti. Le funzioni possono essere controllate tramite il multi-controller sul manubrio.

Il motore è un monocilindrico con sistema elettronico Ride By Wire e soddisfa gli standard Euro 5 per i motoveicoli.

Se hai trovato tutto di tuo interesse, potresti dare un'occhiata anche all'articolo che riguarda i club vespa in Italia.

FAQ

Quanto costa uno scooter della BMW?

La maggior parte degli scooter BMW della serie C hanno prezzi di listino medi a partire da 7.500 €.

Chi produce i motori degli scooter BMW?

I motori per gli scooter BMW sono realizzati dalla LONCIN, casa madre di Voge che produce i motori per la serie C 400 e F 900.

Perché comprare uno scooter BMW?

Gli scooter BMW sono una garanzia di qualità, affidabilità e lunga durata. Sono dotati di un buon rapporto di accelerazione e di una frenata potente e sicura. Sono maneggevoli e affidabili in curva e negli spasi stretti. Il confort e la tecnologia sono di ultima generazione, inoltre sono molto ben rifiniti, i motori hanno consumi molto bassi per un uso quotidiano in città, ma rendono anche sulle lunghe percorrenze.

Che motore monta il BMW 400 GT?

È un monocilindrico da 350 CC che roga una potenza di 34 CV a 7500 giri al minuto e una coppia di 35 Nm a 5750 giri al minuto.

Quali sono i marchi BMW?

BMW possiede anche MINI, Rolls Royce, BMW Motorrad. Il gruppo BMW è anche produttore e leader mondiale nell’automobilismo e nel motociclismo oltre che fornitore di servizi finanziari e per la mobilità.

Cosa vuol dire la sigla BMW?

La sigla sta per Bayerische Motoren Werke, Fabbrica Bavarese di Motori. La sua storia inizia nel 1917.

Autore: Enrico Mainero

Immagine di Enrico Mainero

Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog Redazione di ElaMedia.